Seleziona una pagina

L’associazione TempoLibero, presieduta da Clorinda Irace, lancia un nuovo grande progetto rivolto al mondo della creatività: artisti, artigiani-artisti del gioiello e della ceramica, scrittori e poeti sono chiamati a raccolta per offrire alla città il loro estro e la loro resilienza in un momento drammatico di cui è complicato intravedere la fine. Così come per la mostra INCENDIUM del 2013, a sostegno di Città della Scienza, TempoLibero invita il mondo della creatività a reagire ed agire contro un nuovo incendio che divampa intorno a noi.
Al fianco dell’Associazione, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli nell’ambito della sua programmazione #laculturanonsiferma.

Due gli obiettivi del progetto: tentare di dare un senso alla solitudine in cui tutti sono costretti recuperando quell’energia vitale che sembra svuotarsi e ritrovandola attraverso un momento creativo che, nello specifico, assuma anche una connotazione solidale; tentare di essere anche concretamente utili, offrendo le opere in cambio di donazioni finalizzate ad alleviare il fortissimo disagio economico di tanti. Un impegno diretto ed immediato che – senza avere la pretesa di risolvere situazioni gravissime – possa almeno contribuire a sollevare persone da quella povertà terribile che è un effetto collaterale del virus.

Semplice la modalità: artisti e poeti offrono un loro lavoro per una mostra virtuale ideata e curata da Clorinda Irace che sarà ospitata dalla pagina social #nonfermiamolacultura dell’Assessorato alla cultura del Comune di Napoli, dal sito dell’associazione e dalle sue pagine social nonché sui social e siti dei numerosi partner del progetto, aziende, associazioni, scuole…
L’inaugurazione, simbolicamente, avverrà il giorno di Pasqua,
12 aprile 2020 alle ore 17,30.
Un auspicio di rinascita e rigenerazione per un mondo in tempesta ma anche un impegno concreto. Le opere, infatti, potranno essere acquisite facendo una donazione che sarà devoluta al Fondo Comune di Solidarietà Il Cuore di Napoli istituito dal Comune per dare sostegno alle famiglie impoverite dall’emergenza.  

Come vedere la mostra? Attraverso collegamento web al sito dell’associazione www.associazionetempolibero.it https://associazionetempolibero.it/ars-virus-est o alle pagine FB #nonfermiamolacultura# dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, la pagina FB ARS VIRUS EST, la pagina FB dell’associazione TempoLibero e sulle pagine social e i siti di tutti i partner.Come fare una donazione ed aggiudicarsi un’opera:

1) Sarà necessario effettuare un bonifico sul c/c dell’Associazione TempoLibero –
IBAN: IT 60 K 03069 09606 1000 0015 0816-che provvederà successivamente a trasferire le donazioni sul conto indicato dal Comune di Napoli.
2) E contestualmente inviare mail all’Associazione Tempolibero
(info@associazionetempolibero.it) con allegata copia del bonifico CRO da cui si evince ora e data, indicando l’opera prescelta, più altre due opzioni di riserva.Come avere l’opera scelta:

L’associazione assegnerà le opere alle migliori donazioni secondo l’ordine di arrivo dei bonifici, fino ad esaurimento delle stesse (in totale sono 85). Se le scelte indicate saranno già state assegnate, si procederà assegnando un’opera secondo la disponibilità residua.

Le opere saranno ritirate dagli assegnatari a conclusione della crisi in atto.
Info: info@associazionetempolibero.it – lindairace@gmail.com
WhatsApp 3351314431

L’opera donata da Clara Garesio si intitola Foglie (tecnica mista su tela, 50×70, 1975)